La Compagnia

03 Novembre 2017

Più di 12 anni fa, il 27 Luglio 2005, abbiamo portato in scena la prima Cena con Delitto, i miei colleghi ed io venivamo dal teatro tradizionale, ci avvicinammo a questo nuovo genere con un po’ di supponenza, con la puzza sotto il naso. Dopo quella esperienza, però, mi resi conto del potenziale del linguaggio del Teatro Interattivo, perché di questo si tratta, testo ed improvvisazione, interagendo con il pubblico, toccandolo, respirandolo, in uno scambio di energie continuo. Il pubblico è immerso nella storia dal primo istante, ne è parte integrante, viene trasportato nell’interno del contesto della trama, non è più spettatore. È chiamato a giocare a fare il detective, deve risolvere un caso di omicidio, un gioco intrigante, ed è proprio il gioco che riesce ad avvicinare al Teatro una bella fetta di pubblico che normalmente, credo, non lo farebbe. Tommaso Chimenti, noto e fine critico teatrale che ci ha onorato della sua presenza Martedì 31 Ottobre alla Pasticceria Barbera, ha colto con spiccata sensibilità questo ed altri aspetti che la Compagnia del Giallo porta avanti con orgoglio da oltre 500 repliche, era la n° 511 per l’esattezza, per un totale di 39.338 spettatori, scusate se snocciolo tutti questi numeri, ma ne siamo orgogliosi, siamo la prima Compagnia che ha portato le Cene con Delitto in Toscana, dopo di noi ne sono nate a decine, credo che se siamo stati così tanto imitati significa che qualcosa di buono forse lo stavamo facendo. Quando ho letto la recensione di Tommaso, conoscendo la sua giusta severità e genuinità di valutazione, mi sono commosso, un uomo che conosce il Teatro tutto, ha riconosciuto un lavoro fatto di fatica, amore e passione, è un grande premio per noi che viviamo anche di improvvisazione, ma che non siamo improvvisati. Portare in scena una Cena con Delitto non è cosa banale, è un prodotto semplice, ma come tutte le ricette che si distinguono dalla massa, ha bisogno di ingredienti sani, genuini e di qualità. Viva la Cena con Delitto, un linguaggio del quale mi sono innamorato più di 12 anni fa e che spero di portare avanti con i miei adorati compagni di viaggio, tanti dei quali sanno di famiglia, ancora per tanti anni, fino a che non avrò i capelli bianchi.

Leggi l’articolo

06 Dicembre 2017

La Compagnia del Giallo nasce dallo sviluppo di un idea che la geniale Agatha Christie ebbe oramai quasi un secolo fa, la Cena con Delitto. In quasi 10 anni di attività la Compagnia si è naturalmente ampliata e l’incontro di oltre 40 attori professionisti con percorsi completamente diversi alle spalle hanno permesso ad ognuno di loro di portare la propria esperienza in format coinvolgenti ed innovativi come Cene con Delitto, l’inedita Cena Fantasy, Weekend con Delitto, Cacce al Tesoro, Giochi di Ruolo. Vantiamo oltre 520 repliche ed oltre 40000 spettatori “interattivi”. Le nostre sceneggiature sono assolutamente originali scritte appositamente da professionisti del settore. La cura di ogni rappresentazione parte quindi dalla scrittura del testo, possiamo progettare eventi personalizzati unici ed irripetibili, sia per aziende che per privati, anche in lingua inglese con attori professionisti madre lingua. Nei nostri format si sviluppano naturalmente obiettivi solitamente inseriti nei training aziendali applicando i format con delitto per sviluppare il problem solving e il team building. Si tratta di vero e proprio Teatro Interattivo nel quale gli spettatori diventano realmente protagonisti risolvendo enigmi, interpretando personaggi ed interrogando gli indiziati come veri e propri investigatori. Nei nostri spettacoli sparisce il quarto muro, la distanza tra attore e spettatore si annulla.

A tutti i nostri ospiti, Buon Giallo!